Follow by Email

domenica 29 maggio 2011

Rosso fuoco

Paesaggio surreale "Rosso fuoco" (Gregorio Marinaro)

Mi preparo all'attesa del silenzio.
La preghiera dell'anima non ammette
ospiti.
Le forme della solitudine sono come
la parola di un dio che si manifesta
...nella sacralità del canto.
Vorrei adorare la statua perfetta del
tuo pensiero e l'imperfezione delle frasi,
che si delineano impercettibili
verso l'orizzonte della passione.

Il rosso fuoco del sole è l'unico desiderio
che ci unisce nell'ebbrezza senza riscatto
della libertà.
                                                                    Mariella Soldo
                                                   (tutti i diritti riservati, 2011)

Nessun commento:

Posta un commento