Follow by Email

domenica 17 luglio 2011

...e poi e poi (Arturo Denora)

http://daniskyrunner.blogspot.com
 
nel mio pensiero
tu
diventi quello che non sei
atteso come le rondini in un cielo sicuro

fare un paradiso per te
ho
ho un paradiso per te nei miei pensieri
che pure tante volte somigliano all'inferno
così
il sole è diventato uno specchio rotondo
dai raggi colorati di verde e marrone
si è dichiarato un piccolo oggetto di dio

così
è un gioco col demonio: trasformare le stelle
ora posso toccarle
tremo
ora che ho un paradiso per te nei miei pensieri
ho tutto l'inferno che posso
e posso rivoltare
e voglio averlo
per non dimenticarti

(Arturo Denora)
www.arturodenora.it

2 commenti:

  1. ... denso....
    come tutto il sanguigno mondo interiore che lo intride...

    Lieta ed onorata, Arturo... di poterti chiamare...
    Amico!

    Barbara

    RispondiElimina
  2. "ora che ho un paradiso per te nei miei pensieri
    ho tutto l'inferno che posso
    e posso rivoltare
    e voglio averlo
    per non dimenticarti"

    "perversa" come solo la Poesia sa essere!
    Complimenti!

    J.

    RispondiElimina