Follow by Email

giovedì 15 settembre 2011

Terra mia


Terra secca
terra di contadini
arsa dal sole

gocce di sudore tra le zolle
è mare giallo
è amore
 si sgretola tra le mani callose
grida sangue e lacrime
grida onore

risuona l'eco dei padri
lì tra la nuda terra
disperato grido d'aiuto

 terra secca
terra mia
ne sento l'acre profumo
qui come anima di radici 

qui tra la mia gente contadina
dove sparse saranno le mie ceneri 
al vento caldo del sud.

Inedita2011
Tutti diritti riservati
Cresy Crescenza Caradonna
Dodicisettembreduemilaundici

1 commento: