Follow by Email

lunedì 10 ottobre 2011

Mostra fotografica Antonio Coppola e inaugurazione autunnale


Sabato 15 ottobre alle ore 18:30-29 ottobre alle ore 20:00
Presso Salotto Letterario Antichità Scippa, Via Vannella Gaetani, 20-Napoli
Mostra fotografica Antonio Coppola e inaugurazione autunnale
Presentano: Mario Scippa & Rossana Di Poce ( sciolti & disinvolti )
musica dei Mundu Rua
Ingresso Gratuito e buffet (a cura di Stefania Ferrandino)

Salotto Letterario Antichità Scippa, via Vannella Gaetani 20-21, (Na),
0817642922.

Tema della serata: "Confini"
Le opere di Antonio Coppola parlano di una Napoli dei confini, che a noi del Salotto piace indagare e...anche spostare più in là...
Vi aspettiamo sabato 15 ottobre 2011, ore 18.30

Quando isoli un frammento di spazio e di tempo, quando questo frammento si fonde con le immagini sedimentate nell'anima e nella mente, esce fuori "N'atu Munn". Immagini pulite, semplici, senza alcun particolare in più, che raccontano da un lato un pezzo della sua bellissima città, Napoli, dall'altro un frammento della sua anima.
Con la sua fotografia ci porta nella terra di confine prima della della sua anima, e poi della sua città. Le terre di confine. Sono quelle più affascinanti, quelle più eterogenee, più misteriose.Le terre di confine, sono il luogo del non luogo, dove tutto può esserci e , spesso, niente c'è!
E' li che si incontrano i sogni, le paure, i desideri, gli amori.
E' lì che ci si sente soli, ma consapevoli della forza e della debolezza della nostra anima, della consapevolezza di ciò che c'è alle spalle e l'incoscienza che spinge i nostri passi ad andare oltre senza sapere veramente cosa c'è oltre quel non-luogo.
La zona di confine, nello spazio esistenziale, è il limite estremo tra noi e l'universo.
.....e l'universo può essere abitato da tante cose, come dal nulla assoluto... non lo sappiamo e questo ci affascina (forse)
M.S.

Nessun commento:

Posta un commento